Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di Servizio Recapito Poste Italiane sul tuo sito sociale bookmarking


Massa Lubrense (Napoli). Dopo la petizione Poste Italiane e Comune cercano di risolvere il problema dei ritardi nelle consegne

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Massa Lubrense (Napoli). Dopo la petizione Poste Italiane e Comune cercano di risolvere il problema dei ritardi nelle consegne

Messaggio Da Admin il Mar Giu 24 2014, 22:12

Massa Lubrense (Napoli). Il postino ha sempre suonato due volte. Come nel film diretto da Rafelson, sino a pochi anni fa, tutto filava liscio. Senza alcun tipo di problema. La posta consegnata in tempo era una vera e propria certezza. Soprattutto le bollette. Ma negli ultimi mesi, all’improvviso, la situazione è peggiorata. Corrispondenza fantasma, polemiche e pesanti ripercussioni per gli utenti. Un groviglio di disservizi culminato nella petizione di protesta lanciata via internet dall’ex consigliere comunale Lello Acone. Ma ora si intravede uno spiraglio. Poste Italiane e Comune di Massa Lubrense si sono date sedute intorno ad un tavolo per risolvere la querelle “posta” e trovare una nuova intesa sui disagi registrati negli ultimi mesi. Così è stato deciso di dare alla luce un centro d’ascolto per analizzare a fondo le questioni sollevate dai residenti. Appuntamento nelle stanze della Proloco Due Golfi in corso Sant’Agata, ogni mercoledì dalle 10 alle 12. Se il ritardo di cartoline e missive non è mai stato un problema, se oggi ci si affida sempre di più alle mail e non al cartaceo, a preoccupare i cittadini della città costiera sono state le scadenze. Cali di potenza nell’erogazione dell’energia elettrica hanno mandato in tilt intere famiglie. Telefoni staccati, acqua con il contagocce. In sintesi, una vera bomba pronta ad esplodere tra le mani dei dirigenti delle Poste e del sindaco Leone Gargiulo. Dal summit tenutosi nei giorni scorsi le parti hanno emesso un comunicato rivolto a tutti gli utenti volto a rasserenare gli animi. «Le parti coinvolte hanno assunto reciprocamente l’impegno di coordinare ogni comune sforzo al fine di ridurre i suddetti disagi sino ad azzerarli completamente». Un «ce la vedremo noi» che potrebbe far dormire sonni tranquilli agli abitanti di Massa Lubrense. Un comunicato che ha i toni giusti. Consigli e segreti per dare un colpo al cerchio e uno alla botte. In sintesi: mettere le cose in ordine per non avere brutte sorprese. «Chiediamo a ciascun cittadino di verificare che l’indirizzo riportato sulla corrispondenza che riceve sia sempre corretto e coerente con il luogo in cui effettivamente la si riceve» è il passaggio riportato da Poste e Comune che hanno firmato il documento. Un passaggio diretto anche di responsabilità verso i cittadini che in futuro sono stati esortati a «informare tutti i mittenti, in particolare le aziende erogatrici delle utenze domestiche, affinché regolarizzino tali eventuali anomalie relative al civico a cui si riceve la posta». Il caro vecchio postino a cui si offriva anche un caffè, si scambiava una parola per cortesia e, perché no, per conoscenza non c’è più. Il servizio vede cambiare spesso e volentieri i portalettere. Poste e Comune, quindi hanno trovato il suggerimento giusto per i cittadini. «Esortiamo a facilitare l’individuazione dell’abitazione da parte degli addetti al recapito postale, provvedendo a garantire la presenza delle cassette postali presso l’abitazione e di citofoni o campanelli che rechino in evidenza i nominativi di coloro che vi abitano». Qualora tutti i consigli si rivelassero inutili ci sarà l’apertura di uno sportello ascolto nel quale sarà presente un referente di Poste Italiane, attivo ogni mercoledì dalle 10 alle 12 nella Sede della Proloco Due Golfi in Corso Sant’Agata. (Josè Astarita – Metropolis)
avatar
Admin
Admin

Maschile Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 09.06.14
Età : 32
Località : Italia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum