Ottobre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Servizio Recapito Poste Italiane sul tuo sito sociale bookmarking


Anche Sda si rinnova

Andare in basso

Anche Sda si rinnova

Messaggio Da Admin il Mar Giu 17 2014, 22:25


Dopo la “stoccata” di Francesco Caio, il cambio della guardia. Nuovo amministratore delegato e direttore generale della controllata è Gabriele Sigismondi

Non è una combinazione, ma il frutto di un preciso disegno volto a rinnovare i vertici e ripensare l’intero assetto. Il 10 giugno, il nuovo amministratore delegato di Poste italiane, Massimo Caio, affermava che “a differenza di altri competitor, Poste italiane ha perso terreno nell’unico settore in crescita (quello dei pacchi)” dove, nonostante l’acquisizione di Sda avvenuta oltre dieci anni fa, “la sua quota di mercato è oggi solo dell’8%”. A ruota si era diffusa la voce di un cambio al posto di comando della controllata. Cambio reso pubblico oggi: a Valter Catoni è subentrato Gabriele Sigismondi, che conta un passato alla guida della logistica per l’intero gruppo.

Sda express courier, questo il nome completo dell’azienda, è nel gruppo dal 1998. Si presenta come “il partner unico per la gestione logistica, distributiva, l’e-commerce e per la vendita a distanza”. Il catalogo dell’offerta, integrato con supporti accessori, “risponde ad ogni esigenza di spedizione. Dai servizi espresso standard a quelli personalizzati su specifiche richieste fino alle soluzioni tecnologiche per il commercio on-line ed un’offerta internazionale”. Conta 4.000 persone tra dipendenti e collaboratori nonché, curiosamente, un numero maggiore di mezzi: 4.900.

Davanti al fenomeno dei pacchetti generati con il commercio elettronico, l’anno scorso la capogruppo ha deciso di… tagliare gli affari della società satellite, cominciando -attraverso il progetto per l’integrazione logistica- a riprendersi il traffico degli invii contenuti nei tre chili. Nel 2013 sono stati riassorbiti, su tutto il territorio nazionale, i volumi che rimangono all’interno dello stesso bacino di spedizione; per quelli diretti in altre aree, un analogo provvedimento ha interessato ventinove province; lungo il 2014 se ne sono aggiunte ulteriori venti.
avatar
Admin
Admin

Maschio Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 09.06.14
Età : 33
Località : Italia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum